Tita Gobetti - Mirror Coach

gli indaco e i pendoli

mirror-coach-zeland-pendoli-indaco-sacco-vanzetti-joanbaezCiao ragazzino! Cosa mi racconti?                                                                                                                                                                                                                                                             
- Ho cambiato il nick name su Face Book e ho inserito anarchico…Non è fico?                                                                                                                                                                                  
Per Sacco e Vanzetti e per la chitarra di Joan Baez! Sei proprio una parte del mio passato. Anche io giocavo, da adolescente,  a disegnare le A rosse in campo nero. Mio padre mi rispondeva sempre che potevo andarmene da casa quando volevo, se non mi piaceva la gestione.  Quanto odiavo la mia vigliaccheria che la sua risposta mi mostrava! Volevo che il mondo cambiasse e non volevo imparare la disciplina necessaria  per capire che era un mondo perfetto. Nessuno può asservire qualcuno senza che in quest' ultimo   ci sia un implicito consenso a ritenersi schiavo anziché padrone  delle proprie scelte e capace di  accettare la responsabilità e le rinunce per  attuarle.                                                                                                                                                                                                                                                                                     
- Sei palloso Specchio! Come mia madre:  mi fai le prediche!                                                                                                                                                                                                                     
Vero. Allora ti faccio qualche domandina: ti piace vivere in una casa calda,  avere il tuo giardino,  avere il tuo PC con cui intrattenerti, le vacanze al mare, le feste con gli amici e il danaro per il cinema?                                                                                                                                                                                                                                                          
- Certo, non sono mica fesso! Mi stai rinfacciando?                                                                                                                                                                                                                                       
Ti sto solo mostrando: sappi che c'è una rete di persone che si disciplinano e coordinano  perché tu possa fruire di tutto questo: i tuoi genitori che lavorano e guadagnano, la rete elettrica, il supermarket dove compri le tue bistecchine, gli asfaltatori che mettono il manto nuovo alle strade che ti conducono in vacanza, chi lavora agli spurghi dei pozzi neri perché il tuo cesso non s' intasi con le stronzate che  non ti accorgi di buttar fuori. Tutto il mondo lavora perché tu stia felice sul divano per  mandare SMS alla ragazzina. Sei grato e felice di questo? Te ne accorgi? Lo riconosci come Amore? Ti estrai un sorriso di gioia per questo dono, un sorriso che è già un GRAZIE? Altrimenti puoi FARE  tutto da solo, a modo tuo, nel deserto! FARE!!!  FAI ESPERIENZE!                                                                                                              
- Ho capito Specchio! Grazie!                                                                                                                                                                                                                                                                                  
Ne ero certa  figliolo! Anche gli Indaco sono vulnerabili,  si fanno acchiappare  dai pendoli ..e li fanno ciondolare…Piuttosto:  leggiti  V. Zeland:  tua madre a casa ne ha una copia! E grazie a te che mi hai illuminato la mia ancora latente  e spesso santa ritrosia verso  le regole.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© Tita Gobetti | Tel 030 2523635 | Mappa del sito | Privacy | Realizzato da jointhebiz

You are here Per i ragazzi gli indaco e i pendoli