Tita Gobetti - Mirror Coach

IL PISELLO DELLA PRINCIPESSA

mirror-coach-principessasulpisello-corsoinmiracoli-Entra, la porta è aperta! Chi sei?
 
-Sono sua altezza la principessa sul pisello. Mi è giunta voce,  nel mio regno,  che tu sei uno Specchio Magico e sai vedere quello che turba noi umani,  perché lo possiamo cancellare. Mi dicono il vero i miei sudditi,  oppure sono ciarlatani?
 
Buondì carina e non voglio  risponderti, perché sono io che pongo  le domande: sei tu che mi hai cercato. Che cosa hai scelto  di CREDERE tu, di quello che hanno detto   i tuoi sudditi? Perché  sei QUI? Cosa vuoi da me? Aiuto? 
 
-Ebbene sì, è così. Io sono sempre insofferente, scontenta. Sono malata?
 
Di nuovo: credi di essere malata? Cosa ti fa soffrire? Non godi del tuo reame? Sei ancora quella della favola, che se ne va per alloggi e si cruccia per un pisello nascosto sotto una pila di soffici materassi? 
 
-Ebbene una vera  principessa si accorge di quello che inquieta il suo sonno: il pisello creava  un’ increspatura!
 
“Non si è mai turbati per il motivo che crediamo.” Lo afferma Un Corso In Miracoli. Prima di coricarti scegli di ringraziare per la tua giornata e perché sei viva? Preghi per te stessa e per il  popolo di cui sei sovrana? Ti affidi all’ amore che solo  può sciogliere i vari piselli della tua esistenza in un bel gustoso purè? Hai un semplice hobby che ti entusiasmi? E un bel principe da abbracciare almeno  nei tuoi sogni?
 
-No. Nulla di tutto questo. Sono stressatina dai miei impegni di corte. Ho forse necessità di rilassarmi. Già, credo proprio di sì.
 
Bene. Ti sei risposta da sola. E poi cara, cessa di ergerti a esempio di regalità,  se sostieni che il sangue blu si distingue  dal percepire e lamentarsi dei   piccoli  piselli  e ignorare  tutto  il confort che ci circonda. Meriti un regno quando ti accorgi di viverci già! Prova la prossima volta a farti il letto da sola, tanto per cambiare e quando dici IO SONO, ricorda che è il nome di Dio. Se ci fai seguire qualcosa di poco lieto, lo crei. Regna sulla tua mente, sulla tua lingua e modella  le emozioni che VUOI, anziché porre attenzione a quelle che NON VUOI. Cosa ti piacerebbe fare di bello?
 
-Non so.
 
E se credessi  di saperlo?
 
-Ebbene…vorrei un principe su un destriero rombante,  rosso.
 
Buongustaia! Bel pensiero! E lo sapevo: “cerchez  la femme”, in questo caso l' homme. Ti suggerisco di guardare anche dentro altre marche di automobili ….e di un personaggio maschile chiediti quali caratteristiche vuoi trovare, pur  senza blasoni. Cosa vorresti fare insieme a lui?
 
-E’ buffo: coltivare un orticello.
 
Bene! Allora comincia a piantar semi   tu, intanto. Buon divertimento.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© Tita Gobetti | Tel 030 2523635 | Mappa del sito | Privacy | Realizzato da jointhebiz

You are here Per lei IL PISELLO DELLA PRINCIPESSA