Tita Gobetti - Mirror Coach

Su Un Corso In Miracoli e sulla Libertà

mirror-coach-libert-guarigione-uncorsoinmiracoli-- Specchio, fulgente 2013!
Grazie dell'augurio: ciò che doni ti ritorna moltiplicato. Ci credi?                                                                                        
-Dipende. Se l' Interprete è lo Spirito dell' Amore ci VOGLIO credere…se invece osservo che è paura, attacco o altre schifezze simili, cambio   rotta: è l' ego. Sai, sono un fans di  Un  Corso In Miracoli!! Io sono uno dei tuoi ricordi!
Ottimo. Hai aneddoti da offrire?                                                                                                                                                     
-Rammenti  quando il tuo ultraottuagenario, dinamico genitore si ammalò per la prima volta nella sua vita e finì in ospedale per un intervento più che serio, anche data l' età anagrafica? Nessun chirurgo  sciolse la prognosi  e  ce la offrì  leggera! Le varie Cassandra  che conoscevano  la verità clinica - NON la Verità!!- profetizzarono   un funerale entro pochi mesi. Quando decisi di ruggire ai medici che no, io non lo credevo, che papà sarebbe completamente guarito… mi guardarono come una mentecatta. Lo comunicai anche al mio Gruppo di studio di Un Corso In Miracoli e al Terapeuta di allora… che con dolcezza  mi suggerì  di lasciar andare in Pace l' Anima paterna, visto che il Cuore si era ormai aperto ben bene!!
E quindi?                                                                                                                                                                                               
- Non mollai un accidente! Mi venne in aiuto lo Spirito Santo, a cui mi appellai e  la mia  Libertà di Scegliere il mio Pensiero e proclamarlo a gran voce, di ribellarmi nonostante i sorrisetti pietosi  di feed back. Accadde oltre 4 anni fa. Dopo una convalescenza di poche settimane per mio padre, salutai  il mio Insegnante terrestre di UCIM,  accolsi giubilante l' esterrefatta constatazione dei medici che il paziente stava  stranamente benone….Papà guida  tuttora  l'auto, se ne va ogni giorno per i suoi trastulli e  apprezza le badanti solo se sono giovani e carine.
La morale?                                                                                                                                                                                                                                                       
- ALLENATI A CREDERE  SOLO A QUELLO CHE VUOI VEDERSI REALIZZARE , SII LIBERO DI COMUNICARLO E  REINTERPRETA  CIO' CUI  NON SI ALLINEA. Sai, Specchio, da quell' episodio il rapporto con mio padre è  guarito e poco tempo dopo mi sono trovata estinto il mutuo della mia casa: era il GRAZIE di mio padre. Un Corso In Miracoli funziona sempre.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© Tita Gobetti | Tel 030 2523635 | Mappa del sito | Privacy | Realizzato da jointhebiz

You are here Per lei Su Un Corso In Miracoli e sulla Libertà