Tita Gobetti - Mirror Coach

COSA BOLLE IN PENTOLA?

mirror-coac-cannibali-corsoinmiracoli-Spiritosanto-Ciao Specchio Magico! Stai bene?
Benissimo e tu? Chi sei?
-Sono lo stesso tizio che per anni ha letti il Corso In Miracoli dal punto di vista dell' ego,  guardandosi  fino in fondo al burrone. Ora sono in risalita!

Ottimo! Come hai fatto?
-"Una pazienza infinita, produce risultati immediati." Con letture, riletture, appunti, sottolineature di decine di colori, insegnanti amorevoli, amici, esercizi.. ..Guardando tutte le emozioni chiuse "fuori"…Brrrrr..  Con la scelta di ricordarmi di  ascoltare l' Altra Voce, cercando un altro Punto di osservazione, fuori dal conflitto, allenandomi all' Istante di Presenza, rammentando che ogni incontro è un' occasione per  guardare come voglio essere visto, dicendomi milioni di volte che ogni attacco è una richiesta d' amore.  Cercando di dare solo quello che voglio ricevere (il perdono, la pace),  applicando,  anziché le leggi del caos, quelle dell' amore.

Le leggi dello Spirito Santo?
- Sì. 1) Per avere dai tutto a tutti (..sai cosa vuoi?) 2) Insegna la pace se vuoi impararla 3) Sii vigile a guardare  il mondo e dentro di te,  solo assieme allo Spirito Santo, l' Insegnante di Dio che ti riconduce a Casa, nella gioia che ti spetta…  Guardando  il mondo con la paura,  vedevo solo le leggi del peccato, quelle che esigono sempre una vittima: tu o "l' altro" ..Ci deve pur essere un "cattivo" se sto male! Dov' è il nemico odioso? Se non è "fuori" deve essere dentro, sono io!!  L' ego  insegna  solo l' idea che qualcuno deve   perdere  se  un  altro guadagna l' innocenza…  Tutti restano infine  a bocca asciutta seguendo  l' ego… che  è tanto folle che  mi fa  venire in mente la barzelletta sui cannibali..Conosci, Specchio? Un tizio sta per essere bollito nel pentolone con l' amico e supplica pietà, chiedendo di essere risparmiato… tanto siamo magri - dice - cosa ci volete fare con la nostra pelle? E i cannibali rispondono che dopo averne mangiato le poche polpe,  avrebbero  costruito  canoe con le loro pelli. Sai cosa suggerisce la follia del tizio in pentola?

Dimmi!
-Si gira verso l'amico e con aria astuta sussurra: Canoe con la nostra pelle? Dannati! Mai!! Io   ho la soluzione. Prendi il forchettone che ci buchiamo!!
QUESTO E' L' EGO….

Continua……

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© Tita Gobetti | Tel 030 2523635 | Mappa del sito | Privacy | Realizzato da jointhebiz

You are here Per lui COSA BOLLE IN PENTOLA?